Al fine di fornire la migliore esperienza online questo sito utilizza i cookies.
Utilizzando il nostro sito, l'utente accetta il nostro utilizzo da parte dei cookie.

Chi siamo

Via Verdi 5 a Fermignano. Da questo piccolo edificio inizia la storia dell’Azienda Giusto Gostoli che si intreccia nell'arco del '900 con i cambiamenti economici e culturali che hanno attraversato il nostro paese, a partire dagli anni Cinquanta, per oltre sessant’anni.
Nel corso dei decenni la visione di un’azienda a conduzione familiare si sposta sempre più verso un’ottica di ampliamento e di ricerca legata alle innovazioni tecnologiche e all’evoluzione del design.
Oggi l'azienda Giusto Gostoli rappresenta un punto di riferimento nel territorio per il settore della fornitura di materiali per l'edilizia in termine di qualità, affidabilità e varietà delle soluzioni offerte e dei prodotti trattati.

Grazie a una continua ricerca di prodotto e di processo, l'azienda ha da sempre rivolto una costante attenzione verso le tendenze internazionali nel mondo del design e della costruzione. Nel tempo, infatti, con la bioarchitettura s'introducono i concetti di risparmio energetico e sviluppo sostenibile nella progettazione architettonica e nel benessere abitativo, elementi che rendono l'azienda un interessante polo innovativo di settore per forniture all'avanguardia e materiali innovativi.
Oggi l’azienda conta 15 dipendenti: un affiatato team di professionisti guidati dallo stesso Giusto Gostoli e dai figli Marco, Giustina e Francesco, recentemente entrati ad affiancare il padre, che operano in sinergia portando avanti gli stessi valori e la stessa visione aziendale di nonno Tullio.  
Tra i rivenditori più grandi dell'entroterra pesarese, Gostoli propone i migliori marchi presenti nel mercato con ampi comparti specifici riservati ai numerosi materiali presenti: dai rivestimenti in ceramica, in pietra e parquet, agli idrosanitari e termoarredo, con radiatori e camini che coniugano funzionalità è design, dalla rubinetteria alle migliori firme dell'arredo bagno.

 

Anni ’50 - ‘60

E’ il 1954 quando Tullio Gostoli rientra a Fermignano dopo vent’anni trascorsi a Bolzano dove, sfidando la crisi economica, aveva costruito un’attività di trasporti, entrando a far parte del grande fermento dovuto ad imponenti lavori di costruzione di dighe e impianti idroelettrici. In questo stesso anno Tullio ottiene la licenza di commerciante per la vendita di “materiale da costruzione, cemento, calce, mattonelle e manufatti in cemento”.

 

Anni ’90 - 2000

Nel 1976 l’intestazione della ditta passa da Tullio e Giusto, che ne prende definitivamente il timone. Sono anni di grandi cambiamenti e la lunga coda del “miracolo economico” italiano si fa ancora sentire: proprio in questi anni aumentano le opportunità nel mondo dell’edilizia e Gostoli le cavalca decidendo di rifornirsi autonomamente dai produttori, conferendo alla sua attività una funzione di ricerca sempre più attenta e proiettata in avanti.

Anni ’70 - ‘80



Nel 1969 Giusto Gostoli inizia a lavorare con il padre nell’azienda di famiglia, affiancando a quest’attività l’incarico in qualità di venditore presso la Fornace PICA, storica industria del laterizio pesarese. E’ proprio questa esperienza che porta il giovane Giusto a contatto con lo stimolante mondo di geometri, architetti, ingegneri e imprese edili del suo territorio, in un contesto generale di crescita e incremento delle attività industriali ed edilizie.

Oggi

Negli anni ’80 lo sviluppo di innovativo di materiali come vetroresina, laminati plastici, vetrocemento e coloratissimi ottoni smaltati, portano a nuove soluzioni applicative nell’arredo e nel design. Il fenomeno riempie di nuovi stimoli l’azienda Gostoli, che intraprende un percorso di ricerca estetica, selezione e diversificazione dei materiali, riuscendo ad ampliare notevolmente l’offerta aziendale e gli spazi dedicati all’esposizione.